Super-ricchi, perché?

Un breve intervento sulle origini dei redditi dei super-ricchi. Lo spunto è offerto da una recente polemica tra due economisti di primissimo piano come Gregory Mankiw e Robert Solow, i quali hanno opinioni diverse sulla possibilità di ricondurre i super-redditi, o gran parte di essi, alla capacità di introdurre innovazioni in grado di migliorare il benessere dell’umanità piuttosto che alle rendite di cui gode il settore della finanza.

Harvard in Australia: gli ambiziosi e rischiosi programmi del nuovo governo conservatore

Elisabetta Magnani illustra il progetto di riforma delle Università presentato dal nuovo governo conservatore australiano. Magnani richiama le origini culturali di quel progetto e ne sottolinea oltre alle grandi ambizioni i rischi, che possono mettere in pericolo uno dei pilastri su cui si è basato il contratto sociale australiano e cioè l’inclusione e l’accesso ai benefici della crescita.

Il “Menabò di Etica ed Economia” riprende le pubblicazioni

Il suo primo impegno è l’avvio di una rivista quindicinale online che si pone come continuazione del “Menabò di Etica ed Economia” creato anch’esso da Luciano e per lungo tempo luogo di dibattito informato e dialettico su tematiche economiche e sociali di primo piano per l’Italia e l’Europa. Questa nuova rivista si caratterizzerà per la focalizzazione…

Società corrotta, cambiamo la vocale!

L’Associazione “Etica e Economia” in collaborazione con la Facoltà di Economia della Sapienza, Università di Roma ha organizzato il 9 maggio scorso un convegno su “Corruzione, legalità e comportamenti individuali” nella sede della Facoltà di Economia. Al Convegno hanno partecipato Maria Chiarolla (Sapienza), Toni Mira (gionalista dell’Avvenire); Giambattista Avellino (Regista); Cristina Brasili (Università di Bologna);…

Dettagli