Paolo Paruolo è un econometrico italiano. E' autore di numerose pubblicazioni. Attualmente è coordinatore scientifico del Centro di competenza sulla valutazione microeconomica (CC-ME ) dell'Unione Europea, presso il Centro Comune di Ricerca (CCR) della Commissione Europea, nella sede di Ispra (VA). Lo scopo del CC-ME è migliorare il processo politico nell'Unione Europea attraverso la valutazione causale ex-post e l'analisi microeconomica basata sui dati.

Nuovi benefici del sapere

Paolo Paruolo ricorda che da sempre l’uso etico della scienza aumenta il benessere dei cittadini e sostiene che oggi nuovi benefici possono derivare dalla ricerca sull’efficacia delle politiche pubbliche, grazie all’accesso ai dati amministrativi delle pubbliche amministrazioni. Paruolo dà conto delle esperienze al riguardo di vari paesi europei e sottolinea, da un lato, il ruolo centrale della comunità scientifica e, dall’altro, gli effetti positivi che si avrebbero anche in Italia, se questa comunità assumesse una dimensione europea.