Massimo Bernaschi ha lavorato per 10 anni presso IBM nel campo del calcolo parallelo e distribuito. Attualmente è dirigente tecnologo presso L’ Istituto per le Applicazioni del Calcolo "Mauro Picone" (IAC-CNR). Enrico Mastrostefano ha conseguito la laurea in Fisica ed il dottorato di ricerca in Informatica presso Sapienza Università di Roma. E’ amministratore di sistema presso il dipartimento di Economia e Diritto della Sapienza.

Una descrizione (quasi) informatica del funzionamento di Bitcoin

Massimo Bernaschi e Enrico Mastrostefano spiegano che alla base del funzionamento di Bitcoin vi è un insieme di regole che determinano il comportamento di un software in esecuzione su una rete peer-to-peer che utilizza Internet per scambiare messaggi. Gli autori spiegano anche come si formi consenso dei partecipanti che garantisce sicurezza e validità alle transazioni, rendendo superflua un’autorità centrale che faccia da garante.