Luigi Di Cataldo è dottorando presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania e la sua attività di ricerca riguarda i modelli di business e di organizzazione del lavoro delle location-based digital labour platform.

I riders e le loro vulnerabilità: i risultati di uno studio di caso a Catania

Luigi Di Cataldo presenta i primi risultati di un caso di studio sul mercato del food delivery a Catania che ha coinvolto 5 piattaforme – Glovo, Foodys, Just Eat, Social Food, Winelivery – e i riders ad esse connessi. I risultati, che si discostano da quelli raggiunti da studi analoghi, forniscono informazioni su fenomeni quali la diffusione della multi-committenza o il numero di prestazioni per clienti raggiunti senza usufruire dell’intermediazione della piattaforma e consentono di conoscere meglio le varie dimensioni della vulnerabilità dei riders.