Hillel Rapoport è professore all’Università di 1 Panthéon-Sorbonne e alla Paris School of Economics. É anche Research Fellow al Migration Policy Center dell’European University Institute e consulente scientifico del CEPII.

Far fronte alla crisi dei rifugiati; una proposta per migliorare il sistema delle quote

Hillel Rapaport, in questo articolo, che presentiamo nuovamente ai lettori del Menabò per la sua rilevanza in relazione al sempre più grave problema delle migrazioni, illustra in che modo il sistema delle quote potrebbe essere utilizzato per allocare i rifugiati tra i paesi membri dell’UE. Il punto di forza di tale proposta sta nella possibilità di tenere conto contemporaneamente delle preferenze dei migranti sui paesi di destinazione e di quelle dei paesi riceventi sulle caratteristiche dei migranti.

Far fronte alla crisi dei rifugiati; una proposta per migliorare il sistema delle quote

Hillel Rapaport presenta un’originale proposta per allocare i rifugiati tra i paesi membri dell’UE. Dopo aver ricordato che nel 2015 è stato introdotto il sistema delle quote e che tale sistema ha incontrato molte difficoltà, Rapoport sintetizza la sua proposta, avanzata assieme a Moraga. Tale proposta è desunta dall’armamentario dell’economista e prevede l’introduzione di un sistema di quote negoziabili e il matching fra le preferenze dei migranti sui paesi di destinazione e quelle dei paesi riceventi sulle caratteristiche dei migranti.

Far fronte alla crisi dei rifugiati: una proposta per migliorare il sistema delle quote

Hillel Rapaport presenta un’originale proposta per allocare i rifugiati tra i paesi membri dell’UE. Dopo aver ricordato che nel 2015 è stato introdotto il sistema delle quote e che tale sistema ha incontrato molte difficoltà, Rapoport sintetizza la sua proposta, avanzata assieme a Moraga. Tale proposta è desunta dall’armamentario dell’economista e prevede l’introduzione di un sistema di quote negoziabili e il matching fra le preferenze dei migranti sui paesi di destinazione e quelle dei paesi riceventi sulle caratteristiche dei migranti.