Davide Zurlo è ricercatore presso l'ISTAT dove si occupa principalmente di modelli di previsione annuale dell'economia Italiana. Ha conseguito il dottorato in metodi statistici per l'economia e l'impresa presso il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Roma Tre. Le sue attività si concentrano sull'analisi della competitività delle imprese italiane e su modelli di previsione macroeconomica di lungo e breve periodo.

Jobs Act e domanda di lavoro: una valutazione

Laura Bisio e Davide Zurlo valutano l’impatto dell’introduzione del Jobs Act sulla complessiva domanda di lavoro dipendente nel periodo 2015-2016, distinguendo gli effetti dell’introduzione del contratto a tutele crescenti (CTC) da quelli legati agli sgravi contributivi. La principale conclusione raggiunta dagli autori è che, se da un lato l’uso del CTC è associato a una maggiore domanda di lavoro complessivo, l’ampiezza dell’effetto appare principalmente legata all’entità degli sgravi e alla rimodulazione del loro importo.