Antonio Lo Faro (Ph.D. EUI) è professore ordinario di Diritto del lavoro nell’Università di Catania e docente di New Technologies and Labour Law nella L.U.I.S.S. ‘Guido Carli’ di Roma. Nella sua attività di ricerca ha sempre privilegiato lo studio di temi legati all’integrazione europea e ai suoi effetti sugli sviluppi dei sistemi di regolazione giuslavoristica. Presso l’Ateneo catanese è stato Coordinatore del Dottorato in Teoria e prassi della regolazione sociale nell’UE e Socio fondatore del Centro studi di Diritto del lavoro europeo ‘Massimo D’Antona’.

Al andar se hace camino: la Proposta di Direttiva sul salario minimo tra ottimismo della volontà e…

Antonio Lo Faro commentando la proposta di Direttiva sul salario minimo europeo sostiene che, sebbene sia afflitta da rilevanti limiti contenutistici dettati da una comprensibile prudenza istituzionale e sia circondata dalle diffidenze delle parti sociali e degli Stati membri, essa costituisce un importante segnale di cambiamento suscettibile di essere letto nel contesto di un più complessivo riorientamento delle politiche sociali dell’Unione, non esclusivamente legato all’emergenza pandemica.