Attacco alla scuola

Che differenza passa tra “riformare” e “razionalizzare”? Dipende da che cosa e a qual fine. In campo “micro-economico”, razionalizzare un’azienda significa, da almeno venti anni a questa parte, riorganizzarla su basi più “leggere” riducendone drasticamente i costi: vale a dire, principalmente, precarizzando o eliminando il maggior numero di posti di lavoro. Si dà il caso…

E’ l’istruzione che decide circa i comportamenti desiderabili

You’re dangerous ‘cause you’re honest (Bono Vox, U2, 1991) 1. Individuo e razionalità etica: la scuola e le nuove leve L’istruzione è indubbiamente lo spazio di sperimentazione più adeguato per introdurre nella funzione obiettivo di un individuo razionale quei comportamenti considerati eticamente e moralmente desiderabili per una società che si ispiri a principi di democrazia,…

Stato e istruzione: Riflessioni di Adamo Smith

In un periodo in cui nel dibattito di politica economica emerge in maniera sempre più forte la consapevolezza che l’investimento nell’istruzione è la strada maestra per avviare o riavviare processi di sviluppo di lungo periodo, risulta interessante riportare alcune riflessioni di Adam Smith riguardo all’importanza delle istituzioni pubbliche nell’accumulazione di capitale umano. Egli, nella Ricchezza…

Per una politica dell’istruzione. Il Quaderno Bianco sulla Scuola

Nel mese di Settembre 2007, il gruppo di esperti incaricati dai Ministeri della Pubblica Istruzione e dell’Economia e Finanze, hanno presentato il Quaderno Bianco sulla Scuola. Obiettivo del Quaderno è analizzare le cause della situazione deficitaria in cui si trova l’istruzione nel nostro Paese e, sulla base anche del confronto con altri paesi, proporre una…