Teresa Barbieri è dottoranda in Studi socio-economici e statistici alla Sapienza, Università di Roma

L’Olimpo dei super-ricchi è sempre più affollato

Teresa Barbieri e Francesco Bloise analizzano l’annuale lista dei miliardari globale stilata dalla rivista Forbes e dopo aver sottolineato che l’esercito dei super-ricchi è in continua crescita, si interrogano sul modo in cui queste ricchezze sono state accumulate. A questo scopo, Barbieri e Bloise utilizzano l’ indice proposto da Forbes per cogliere in che misura i super-ricchi “si sono fatti da sé”. Valutando criticamente questo indice, Barbieri e Bloise suggeriscono che la parabola del self-made man possa non bastare per ritenere socialmente accettabili ricchezze così ingenti.

Sempre più eredità: la ricchezza e le imposte di successione

Teresa Barbieri ricorda che in molti paesi la ricchezza ereditata costituisce una quota crescente della ricchezza totale e esamina l’orientamento dei paesi occidentali rispetto all’imposta di successione. Al riguardo utilizza l’ultimo rapporto di Ernst & Young: “Worldwide Estate and Inheritance Tax Guide 2014” e rileva una tendenza generale verso la riduzione, se non l’abolizione, dell’imposta di successione con ovvie implicazioni per la trasmissione tra generazioni delle disuguaglianze nella ricchezza e nei redditi