Pasquale Terracciano, storico della filosofia, è assegnista di ricerca presso l’Università di Pisa e coordina il «Centro sull’Umanesimo Contemporaneo» presso l’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento di Firenze. Si occupa di teorie della giustizia in età rinascimentale e moderna. Oltre a diversi volumi e saggi sulla storia della filosofia rinascimentale, ha recentemente curato con G. M. Flick e E. Rossi, «Prima le persone. Contro il Decreto Salvini», Castelvecchi 2019.

Lo speziale fiorentino. Una microstoria del merito

Pasquale Terracciano riflette sul merito ce si chiede in che termini una storia del merito possa contribuire a chiarire e indirizzare l’attuale dibattito sulla meritocrazia. Dopo aver enucleato alcuni snodi e alcuni problemi fondamentali di tale storia, Terracciano si sofferma su una specifica modalità di dibattito sulla giustizia e sul merito nella riflessione umanistica anche ricostruendo le vicende di Matteo Palmieri, figlio di uno speziale che assurse, intorno alla metà del 400, alle più alte cariche della Firenze medicea.