Michele Ruta è lead economist presso la Banca Mondiale dove è responsabile dei programmi di integrazione regionale. In passato ha lavorato al Fondo Monetario Internazionale e all’Organizzazione Mondiale del Commercio. Ha ottenuto un dottorato in economia alla Columbia University di New York e una laurea a La Sapienza di Roma.

Il Metodo Luciano Barca

Nella seconda metà degli anni ’90, l’Associazione Etica e Economia, costituita da Luciano Barca nel 1990, aveva sede a Campo de’ fiori e presero a frequentarla alcuni giovani tra i quali Giuliano Garavini e Michele Ruta. In un dialogo virtuale tra loro, Garavini e Ruta interrogano i loro ricordi e esprimono le loro valutazioni su tre questioni relative a quella esperienza: il metodo di Etica ed Economia, il rapporto di Luciano con i giovani e, infine, la sua visione dell’Europa. Ne scaturisce un ritratto che mette in luce la capacità di Luciano di intuire le questioni irrisolte del processo di integrazione europea, la sua generosità intellettuale e il suo ruolo di “maestro”.

L’America debole e la tentazione del protezionismo

Uno dei temi riaccesi dalla recente campagna elettorale per le primarie in America e’ il protezionismo. Difficile dire che i candidati democratici e repubblicani si assomiglino tra loro, ma sulle politiche commerciali sembra esserci una pericolosa convergenza che riflette, almeno in parte, l’umore dell’elettorato americano. Uno dei candidati repubblicani emergenti, Mike Huckabee ha affermato: “Non…

JKG

di Michele Ruta Qualsiasi giovane studente di economia sara’ rimasto stupito qualche tempo fa nell’apprendere al telegiornale che John Kenneth Galbraith – un novantasettenne economista di Harvard – era morto. Il motivo e’ che, prima della notizia del telegiornale, di questo economista lo studente non ne aveva mai sentito parlare: non una citazione di un…