Melissa Mongiardo è dottoranda in “Comunicazione, Ricerca Sociale e Marketing” presso la Sapienza Università di Roma. Laureata in Informazione, Editoria e Giornalismo presso il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre. Ha lavorato con i Democratici di Sinistra e con la Fondazione Ce.spe (Centro Studi di Politica Economica) e dal 2013 al 2018 è stata Consigliere Comunale della città di Viterbo. Svolge attività di ricerca con la cattedra di Comunicazione Politica dell’Università degli Studi di Roma Tre dove è cultrice della materia e presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale de la Sapienza Università di Roma.

Le ragioni dell’ostilità verso l’immigrazione. Quale ruolo per il framing politico?

Eugenio Levi, Rama Dasi Mariani e Melissa Mongiardo, basandosi su un loro recente libro, esaminano il problema dell’ostilità verso l’immigrazione e puntano l’attenzione sul modo in cui i politici hanno raccontato il fenomeno migratorio, influenzandone la percezione. I risultati che presentano, suggeriscono che nella scena pubblica attuale ha assunto particolare rilevanza una narrativa basata sulla contrapposizione “noi vs loro”, alimentata dalla mancata integrazione degli immigrati, dalla generale sfiducia verso i politici e dal senso di insicurezza delle persone.