Luca Matteo Stanca (https://www.unimib.it/luca-matteo-stanca) è professore ordinario di economia politica presso l'Università di Milano Bicocca, dove insegna Microeconomia, Econometria, e Economia Comportamentale. Ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Economia Politica presso l’Università di Ancona, un Master of Science e un Ph.D. in Economics presso la London School of Economics. E’ stato Economista presso l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) a Parigi, occupandosi di analisi macroeconomica, cicli economici, mercato del lavoro, monitoraggio e analisi strutturale dei mercati finanziari. Autore di oltre 40 articoli su riviste scientifiche internazionali, 5 monografie e numerosi saggi su libri, è Direttore Scientifico del Center for Interdisciplinary Studies in Economics Psychology and Social Sciences (CISEPS), e Direttore dell’Experimental Economics Lab dell'Università di Milano Bicocca.

All’indomani della bomba: terrorismo e percezione del benessere in Europa

Emilio Colombo, Valentina Rotondi e Luca Matteo Stanca presentano i risultati di un’indagine empirica sugli effetti degli attentati terroristici sul benessere delle persone, oltre quelli drammatici sulle vite umane. Con riferimento agli attentati avvenuti in Francia, Belgio e Germania tra il 2010 e il 2017 gli autori trovano che all’indomani un attacco terroristico, il benessere e la felicità individuale in generale diminuiscono con varie conseguenze negative, tuttavia ciò non accade per gli immigrati musulmani e cercano di interpretare questo risultato non intuitivo.