Luca Di Salvatore svolge attività di ricerca in diritto del lavoro presso l’Università degli Studi del Molise. Nel 2017 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca, discutendo una tesi dal titolo “Il datore di lavoro nelle reti di imprese. Riflessioni su rete soggetto e rete contratto”. Nel 2016 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense. Nel 2015 è risultato vincitore del premio di ricerca “PM Italia Campus - Empowering Research Award” indetto dalla Philip Morris, per una ricerca sul tema dell’invecchiamento della forza lavoro. E’ autore di numerose pubblicazioni.

Diritti e condizioni di salute dei “migranti forzati”

Luca Di Salvatore si occupa dei “migranti forzati” dal punto di vista della sanità. Di Salvatore dà conto delle condizioni di salute dei “migranti forzati” al loro arrivo in Italia; ricorda i diritti che il nostro ordinamento giuridico riconosce agli immigrati (regolari e irregolari) sotto il profilo dell’assistenza sanitaria e dell’accesso alle cure e, infine, illustra il funzionamento del sistema di accoglienza predisposto per i richiedenti asilo, nonché le sue criticità, e l’offerta sanitaria prevista nei vari centri governativi.