Laura Bisio è ricercatrice presso l’ISTAT, dove si occupa principalmente di contabilità nazionale trimestrale. Ha conseguito il dottorato in Economia Politica presso il Dipartimento di Economia e Diritto dell’Università Sapienza di Roma. La sua attività di ricerca si concentra attualmente su mercato del lavoro, relazioni industriali e produttività.

La contrattazione integrativa aziendale e la produttività

Laura Bisio, Stefania Cardinaleschi e Riccardo Leoni si occupano della contrattazione integrativa aziendale in Italia. Dopo aver individuato i fattori che la favoriscono ed i suoi contenuti, ne analizzano gli effetti sull’efficienza dell’impresa misurata come produttività totale dei fattori (PTF). Utilizzando dati ISTAT, gli autori trovano che la probabilità di accordi integrativi è positivamente influenzata dalla profittabilità passata d’impresa e dal tasso di sindacalizzazione e che ad essi è associato un aumento della PTF del 9.6%.

Jobs Act e domanda di lavoro: una valutazione

Laura Bisio e Davide Zurlo valutano l’impatto dell’introduzione del Jobs Act sulla complessiva domanda di lavoro dipendente nel periodo 2015-2016, distinguendo gli effetti dell’introduzione del contratto a tutele crescenti (CTC) da quelli legati agli sgravi contributivi. La principale conclusione raggiunta dagli autori è che, se da un lato l’uso del CTC è associato a una maggiore domanda di lavoro complessivo, l’ampiezza dell’effetto appare principalmente legata all’entità degli sgravi e alla rimodulazione del loro importo.