Dario Sciulli è Professore Associato di Politica Economica presso l’Università d’Annunzio di Chieti e Pescara dove si occupa principalmente di temi di economia del lavoro e economia della disabilità. Ha conseguito un dottorato in economia presso l’Università Tor Vergata di Roma, e ha trascorso periodi di visiting presso diverse università estere, Carlos III Madrid, York, VU Amsterdam e Salamanca. È stato membro del direttivo dell’Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro.

Disabilità e condizioni economiche di individui e famiglie: tra svantaggi molteplici e politiche insufficienti

Giuliana Parodi e Dario Sciulli illustrano lo svantaggio economico con cui si confrontano gli individui con disabilità e le loro famiglie, nella convinzione che una corretta identificazione dei meccanismi attraverso cui la disabilità determina la condizione di svantaggio sia indispensabile per disegnare e realizzare politiche di sostegno efficaci. Parodi e Sciulli ritengono particolarmente importante tener conto degli effetti che la disabilità ha sull’offerta di lavoro degli altri membri della famiglia e dei costi addizionali che essa pone a carico di questi ultimi.