Daniele Fortini è stato Presidente e Amministratore delle aziende pubbliche di gestione dei rifiuti di Firenze, Napoli e Roma. Dal 2005 al 2014 Presidente di Federambiente e membro di organismi europei e internazionali che si occupano del tema. Ha pubblicato tre libri sulla gestione del ciclo industriale dei rifiuti urbani.

La questione dei rifiuti e i conflitti irrisolti

Daniele Fortini parte dalla considerazione che decidere come e dove smaltire i rifiuti non differenziati, inevitabilmente genera conflitti spesso inconcludenti che coinvolgono politica e istituzioni, cittadini e società. Fortini sostiene che per alleviare i conflitti sulla localizzazione degli impianti o sulle tecnologie di smaltimento e per favorire una gestione dei rifiuti ispirata ai principi dell’economia circolare occorre dare soluzione ad altri conflitti, sommersi o poco conosciuti, che elenca con precisione.