Daniela Chironi è assegnista di ricerca presso la Facoltà di Scienze politico-sociali della Scuola Normale Superiore.

Disuguaglianza e andamento del voto nelle regioni italiane: un’ondata populista?

Daniela Chironi basandosi sui risultati di un recente lavoro sulle determinanti economiche del voto nelle regioni italiane dal 1994 al 2018 sostiene che l’astensione dipende dalla disuguaglianza e dalla polarizzazione dei redditi, dalla precarietà e dalla disoccupazione. Il sostegno ai partiti di governo è, invece, sensibile alla crescita della ricchezza netta media; quello alla Lega all’impoverimento delle classi medie e quello ai Cinque Stelle all’aumento di povertà e precarietà. Queste ultime differenze rendono difficile parlare di ‘ondata populista’.