Anna Natali ha studiato scienze politiche. Si occupa di sviluppo locale dagli anni novanta. Lavora a Bologna nella società di ricerca eco&eco - Economia ed Ecologia ( www.eco-eco.it )

La conoscenza che gira intorno

Anna Natali ci ricorda che la conoscenza tacita dei luoghi periferici sta cambiando e va ripensata. Sempre più spesso le comunità includono persone di recente insediamento che mettono in circolazione nuove competenze, sensibilità e relazioni. Ne seguono effetti diversi. Tra i più interessanti, la capacità di attingere creativamente all’intelligenza contestuale dei luoghi per produrre nuove conoscenze e iniziative difficilmente riproducibili e trasferibili.