Alessandro Bonetti frequenta il corso di laurea magistrale in Economics and Social Sciences all'Università Bocconi, dove ha conseguito la laurea triennale. Nelle sue ricerche si occupa di moneta e di macroeconomia. Collabora alle pagine di economia del Fatto Quotidiano. Ha fondato e coordina l'osservatorio Kritica Economica, animato da studenti e ricercatori.

La MMT dalla teoria alla prova dell’Eurozona

Alessandro Bonetti e Paolo Paesani si confrontano con la Modern Monetary Theory, una dottrina economica eterodossa che di recente è stata al centro di accesi dibattiti. Dopo avere ricordato quali siano i suoi pilastri teorici e i loro antecedenti, Bonetti e Paesani discutono il possibile legame tra limiti alla sovranità monetaria, da un lato, ed esposizione al rischio default per i paesi dell’Eurozona, dall’altro, che è il tema di cui più di recente si è molto discusso in relazione alle posizioni della Modern Monetary Theory.